COVER U 2 – Una grande serata di puro rock

Venerdì 18 luglio 2008 si è svolta la seconda edizione di Cover U, rassegna musicale di cover band, organizzata dall’associazione culturale Inversione a U. Affezionati alle overture di musica classica il concerto ha preso il via dopo l’Hunting Polka di J.Strauss con le graffianti note degli AC/DC. Cinque giovani apriliani pieni di energia sotto il nome di High Voltage hanno elettrizzato il pubblico accorso in piazza in buon numero.

Dopo questo avvio entusiasmante il presentatore della serata, nonché presidente dell’associazione organizzatrice, Fabrizio Finocchi, fatti i ringraziamenti del caso, soprattutto ai maggiori artefici della manifestazione, Andrea Sadocco e Francesco Savo, ha introdotto il secondo gruppo: gli Old Black Shuck. Bella musica e bella atmosfera creata da musicisti esperti e dalla deliziosa voce di Giusy. A questo punto è salito sul palco Andrea Sadocco a spiegare i motivi di questa idea che suscita un interesse crescente e si pone come obiettivo principale quello di creare degli spazi appropriati per tanti musicisti, soprattutto della nostra città. Unendo alla musica un’altra sua grande passione ha chiamato poi, sul palco, i graditi ospiti della serata: gli amici della Garibaldina Rugby Aprilia. Il presidente Andrea Fantoni accompagnato da altri ragazzi ha potuto fare un bilancio del primo anno di attività (bilancio più che positivo) dando appuntamento all’inizio della stagione dove la Garibaldina parteciperà al campionato nazionale. Ha inoltre cercato di far comprendere che oltre al calcio ci sono tanti altri validi sport tra cui il rugby, appunto, che sebbene un pò “maschio” è uno sport leale dal quale si possono apprendere tanti valori morali.
Dopo questo intermezzo il concerto è proseguito con la grande tecnica ed energia degli Snowdogs, cover band dei Rush, che anche quest’anno hanno meravigliato il pubblico apriliano con la loro bravura. Infine si è arrivati (un pò lunghi con i tempi per la verità) alla esibizione dei Planet Face. Il gruppo di Aprilia di notevole esperienza ha eseguito una serie di brani molto apprezzati (veramente una scaletta indovinata!). Suggestive le canzoni dei Pink Floyd, Queen, Supertramp, Police; divertenti le canzoni di Huey Lewis e Toto; da brividi il medley con Chicago e Angels di Robbie Williams e gran finale con Marillion e Simple Minds. Archiviata la seconda edizione con questa splendida serata l’organizzazione ha già annunciato che ci sarà anche la terza.
L’associazione culturale Inversione a U ringrazia tutti coloro che hanno partecipato e collaborato a questo evento musicale.

Potrebbe piacerti anche...