COVER U 3 – Piazza Roma s’infiamma

Si è svolta con successo la terza edizione di Cover U, rassegna musicale di cover band organizzata annualmente dall’Associazione Culturale Inversione a U. Lo spettacolo, che si è tenuto in Piazza Roma sabato 18 luglio, ha offerto una splendida serata alla città di Aprilia che ha risposto alla grande all’appuntamento. Il programma, infatti, è stato sicuramente interessante: alle 20.30 si è partiti con le esibizioni di Yoseikan Budo e Break Dance offerti dalla Palestra Pianeta Forma.

La curiosità di vedere all’opera i ragazzi è stata molta così come l’emozione dei partecipanti di dimostrare le loro capacità davanti a parenti ed amici. Alle 21.30 è iniziato lo spettacolo vero e proprio. Dopo l’immancabile overture di musica classica sono saliti sul palco i Woodstock Trio (Francesca De Fazi voce e chitarra, Claudio Maffei voce e chitarra e Gilberto Ceccarini alle percussioni) in formazione acustica, per far rivivere le emozioni del famoso festival che ha segnato un’epoca, molto apprezzati e applauditi. Nell’intermezzo il presentatore della serata, Fabrizio Finocchi, in rappresentanza di Inversione a U, ha invitato sul palco due assessori della nuova giunta di Aprilia: Luana Caporaso, assessore alle politiche giovanili, e Patricia Renzi, assessore alla Pubblica Istruzione e Cultura, le quali hanno potuto salutare i cittadini e illustrare brevemente i loro programmi sottolineando l’importanza delle iniziative culturali promosse dalle associazioni per instaurare un dialogo con i cittadini e soprattutto con i giovani.. Alle 22.30 il sogno è divenuto realtà: era dall’inizio di Cover U (2007) che i ragazzi dell’associazione Inversione a U volevano ospitare i mitici Big Ones e finalmente una delle più importanti cover band a livello nazionale ha potuto partecipare alla manifestazione dando sicuramente prestigio e alzando il livello (già peraltro molto alto) di questo evento musicale.
Di evento infatti, si è trattato. I Big Ones (Renzo D’Aprano, Luca Mommi, Tommy Brown, Massimo Conti, Yuri Baldassarre, Gian Marco Benvenuti), cover band degli Aerosmith, sono la prima tribute band messa sotto contratto discografico (Warner Music). Il loro ultimo lavoro, uscito il 5 giugno 2009 dal titolo “Altro che Eroi”, è in vendita presso tutti i negozi di musica. Una band, il cui tour valica i confini nazionali (Germania, Slovenia, Olanda ecc.).
Con queste premesse le aspettative erano molte e sicuramente non sono state disattese perché i Big Ones hanno confermato tutta la loro bravura con un concerto energico ed emozionante. Molto coinvolgenti i brani degli Aerosmith con “I don’t want to a miss a thing” su tutti, ma anche i loro pezzi originali “Ora tremi di più” e “Vivi o no” fino al gran finale con “Altro che Eroi” con i fans sotto il palco davvero emozionati. Splendida serata fatta all’insegna della passione, così come ribadito dal presidente di Inversione a U, Andrea Sadocco, unico vero motore che spinge a realizzare questo tipo di cose…e non saranno le ultime crediamo perché Cover U si è affermata come una grande realtà dell’estate apriliana da sostenere e rafforzare se possibile. Andrea Sadocco e Francesco Savo principali organizzatori dell’evento a nome di Inversione a U vogliono ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questa splendida serata: i nostri “amici” sponsor, Studio 93 e i mezzi d’informazione locale per la promozione dello spettacolo, Mirko e tutti i ragazzi del services audio e luci, Alessio Piccardo per la grafica, gli amici di Pianeta Forma e dell’associazione CB Rondine per il supporto offerto e ancora un ringraziamento sincero ai gruppi partecipanti per la professionalità e cordialità dimostrata.
Appuntamento al prossimo anno per trascorrere un’altra serata di emozioni e buona musica, per tornare ad accendere i riflettori sulla nostra amata piazza, cuore della nostra città.

Condividi...Email this to someoneShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this page

Potrebbe piacerti anche...