COVER U 4 – Certe notti

Cover U! Una manifestazione ormai affermata dell’Estate Apriliana che anche quest’anno non ha deluso le attese. Sabato 24 luglio 2010 si è svolto il tradizionale appuntamento musicale organizzato dall’Associazione Culturale Inversione a U.

Una Piazza Roma decisamente affollata e calorosa ha accolto 3 interessanti cover band. Alle 20.45 il concerto ha preso il via con una importante band romana: YesSongs Italy cover degli Yes. Musica di atri tempi ma di altissima qualità. Un viaggio agli albori del rock molto apprezzato. Lo spettacolo visto ad Aprilia è stato un riassunto di quello che la band presenterà in tour in Italia e nel Nord Europa nel mese di agosto. Nel primo intermezzo dello spettacolo c’è stato l’intervento dell’assessore Patricia Renzi, sempre molto vicina alle associazioni, che a nome dell’amministrazione comunale e per il fatto che l’evento è stato inserito nel calendario dell’Estate Apriliana, ha rivolto un saluto agli intervenuti. Si è passati, poi, alla musica di Ligabue con i Ligaexpress. Era ovvio immaginare il picco massimo di pubblico per ascoltare e cantare i migliori brani di uno tra i più famosi artisti italiani. Esibizione impeccabile e grande partecipazione dei presenti. Il gruppo continuerà il suo tour con molte date nel sud pontino. Dopo i saluti e i ringraziamenti di rito resi dalla presentatrice della serata, Daniela Fantoni, sono saliti sul palco gli apriliani Trantor per un finale energico grazie alla loro simpatia e bravura e alla musica degli Iron Maiden. Aprilia si conferma una grande città di musicisti con tanta voglia di musica! Alla fine lo staff di Inversione a U, attraverso il presidente Andrea Sadocco e il Vice Presidente Francesco Savo, con comprensibile entusiasmo, ha ringraziato tutti coloro che hanno reso possibile l’evento partendo dagli sponsor sempre così vicini all’associazione e finendo con il bambino che alzava la t-shirt degli Iron Maiden al cielo cantando a squarciagola. Se questi sacrifici non si fanno per queste emozioni per cosa si dovrebbero fare? Appuntamento a Cover U del prossimo anno. C’è da scommettere che ne vedremo delle belle. L’inversione ormai è irreversibile!

Condividi...Email this to someoneShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this page

Potrebbe piacerti anche...