PREMIO MUSICALE GABRIELE AMERICI – 2°EDIZIONE

Sabato 18 giugno 2022 è stato consegnato per la seconda volta il premio musicale Gabriele Americi. Il riconoscimento è andato a: La Villa Strangiato Band – Rush Tribute.

Ecco il testo integrale della premiazione:

Buonasera,

prima di lasciarvi al ritmo, all’energia e al fantastico mondo della musica di una delle più importanti rock band del mondo e cioè i Rush “rubiamo” solo qualche minuto per compiere un gesto semplice, simbolico ma per noi molto importante e pieno di significato.

Ringraziamo innanzitutto Marco Telesca e il Weisse Pub per averci dato la possibilità di fare questa cosa.

Nel 2020 l’Associazione Culturale Inversione a U ha istituito un premio musicale che per il momento è semplicemente un riconoscimento. Ci è sempre piaciuto valorizzare gli esempi positivi, esempi che possono seminare tante cose buone, piccoli gesti che rappresentano però valori importanti…

Tale premio non si limita a ricordare una persona ma è ispirato ad una persona e cioè a Gabriele Americi. Cosa vuol dire? Se conosci una persona simpatica, intelligente, discreta, equilibrata, umile ma con la giusta dose di orgoglio, pronta ad ironizzare e a sdrammatizzare situazioni che richiedono questi comportamenti, seria ma capace di capire quando è necessario non prendersi troppo sul serio ma soprattutto sempre pronta a regalare sorrisi…ecco tutti questi valori li prendi e simbolicamente li metti dentro un premio-riconoscimento che viene consegnato a chi secondo noi rispecchia questi elementi.

Gabriele Americi, tra le altre cose, aveva la passione per la musica e dunque questo riconoscimento viene dato in un contesto musicale. Non viene dato tanto per come si suona ma con che spirito si suona. Per l’impegno, la passione, il rispetto e il senso collaborativo con cui si fa musica.

La nostra attività associativa ci ha consentito nel corso degli anni di conoscere tanti gruppi musicali e tra gli altri anche una cover dei Rush e una degli Yes nelle quali facevano parte anche questi signori.

In particolare il mio amico Gabriele Bibbi Ferrari ha partecipato a ben 3 edizioni di Cover U, la rassegna musicale che facevamo ogni anno in piazza qui ad Aprilia.

Sfortunatamente per lui non è che all’epoca avessimo molta esperienza (forse nemmeno adesso anche se qualcosa lo abbiamo imparato) e quindi tra scelte sbagliate, scalette tagliate, piccoli contrattempi ci saremmo aspettati da parte loro minimo qualche dimostrazione di disappunto e invece niente. Solo sorrisi e dimostrazioni di amicizia. Noi questa cosa non lo abbiamo mai dimenticata così come personalmente non ho dimenticato il fatto che nel 2008 il bassista del gruppo che suonava prima di Gabriele Ferrari ruppe le corde del suo basso pochi minuti prima dell’inizio dello spettacolo. Era già sul palco, amici e famiglia erano in attesa della sua esibizione e lui preso dallo sconforto non sapeva cosa fare. Mentre noi dell’organizzazione stavamo cercando qualcuno che potesse prestagli il proprio basso (con tutte risposte negative) ad un certo punto mi accorgo che Bibbi, salito sul palco, stava mettendo il suo basso a tracolla di questo ragazzo dicendogli: “vai, suona!”. Così ha potuto suonare grazie all’altruismo di questo signore, piccoli gesti preziosi non affatto scontati che noi conserviamo ancora nell’archivio delle nostre esperienze perché come dico sempre “le note volano via, l’umanità rimane!”.

Con tanta stima, gratitudine, merito e soprattutto amicizia che stasera consegniamo per la seconda volta il Premio Musicale Gabriele Americi alla VILLA STRANGIATO – RUSH TRIBUTE BAND.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »